informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Fra i percorsi accademici che possono ritenersi allineati alle necessità del mercato del lavoro risalta il biennio in Ingegneria Meccanica Magistrale a Imperia, programmato da Unicusano quale auspicabile perfezionamento del “curriculum” corrispondente contemplato dal Corso di Laurea in Ingegneria Industriale. Un percorso specialistico che i laureati di primo livello sono invogliati a intraprendere grazie alla modalità e-learning con la quale è erogato e alla conseguente opportunità di seguire le lezioni “a distanza”, liberi da obblighi di presenza in aula e dagli orari imposti dagli atenei tradizionali presenti sul territorio ligure.

Si tratta di un’area geografica che ha recentemente mostrato evidenti segnali di ripresa dopo anni molto difficili e in cui i dati diffusi dall’Istat comunicano 12 mila lavoratori impiegati in più rispetto al 2014 con un tasso di occupazione che si attesta al 62,4%. Un motivo in più per ingranare la marcia e partire a gran velocità, approfittando di una delle offerte formative maggiormente spendibili in questo momento sul mercato come il biennio di Ingegneria Meccanica Magistrale a Imperia.

Una specializzazione che punta a inculcare nei giovani ingegneri i principi fondamentali dell’organizzazione e della gestione degli impianti industriali sia dal punto di vista della logistica sia per quanto riguarda i sistemi di produzione industriale. A conclusione del biennio in Ingegneria Meccanica Magistrale di Imperia i laureati avranno acquisito dimestichezza con i principali elementi della progettazione meccanica avanzata potendo inoltrarsi più a fondo negli insegnamenti che riguardano gli strumenti di disegno e progettazione assistita e i principali tool di simulazione.

Per i laureati in Ingegneria Meccanica Magistrale a Imperia si tracciano esiti professionali nei comparti riferiti alle industrie meccaniche, elettromeccaniche e nelle imprese impiantistiche della regione, oltre naturalmente a occupazioni nelle aziende manifatturiere nelle quali si potranno dedicare con cognizione e abilità alla progettazione, all’installazione, al collaudo e alla manutenzione di macchinari.