informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Luoghi da visitare in Liguria: ecco la nostra top five tutta per te

Commenti disabilitati su Luoghi da visitare in Liguria: ecco la nostra top five tutta per te Studiare a Imperia

Luoghi da visitare in Liguria? Perché c’è un mondo reale intorno a quello vostro dell’università. Sia chiaro… sono anni importanti ed è basilare che tu sia immerso in questo obiettivo di laurearti a pieni voti per entrare nel mercato del lavoro quanto prima. E’ importante, però, che non pretendi troppo da te stesso. Ecco perché ti invitiamo ad imparare, oltre a tutte le materie del tuo corso, anche a gestire il tempo libero da studenti universitari. Devi staccare tra una sessione di studi e l’altra e devi farlo con intelligenza. Cioè? Per esempio andando a visitare le bellezze della Liguria, che è una regione d’Italia che tutto il mondo ci invidia e che tutto il mondo mette tra i viaggi preferiti. Ecco perché abbiamo voglia di darti questa mini-guida sul tema.

Luoghi da visitare in Liguria? Non mancano di certo. L’Italia è un posto magico e questa ragione è una delle ragioni di questa magia.

Prima di consigliarti 5 mete imperdibili in Liguria, però, lasciaci ricordarti che questa per te è gestione del tempo libero. Di base non sei un turista ma un universitario.

Ecco perché il “viaggio” lo devi fare tra le righe degli articoli che pubblichiamo sul blog accademico di Imperia o tra le righe delle risposte a tutte le domande che ci farai arrivare attraverso il nostro form informativo.

Ora che abbiamo chiarito questa premessa, ecco cosa non devi perdere in Liguria:

  • il Museo del Tesoro di Genova, dove sono esposti oggetti come il piatto d’argento su cui è stata notoriamente servita la testa di Giovanni Battista, e la Casa di Cristoforo Colombo, la casa natale di Cristoforo Colombo. Segui la passeggiata lungomare est di Genova fino a Boccadasse per gustare il miglior gelato di Genova;
  • Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Monterosso e Vernazza costituiscono le famose Cinque Terre, uno splendido tratto di costa ligure sostenuto dall’azzurro del Mar Ligure. Sono la parte più affascinante di questa lussureggiante regione verde;
  • Passeggiata a Vernazza, scendendo su gradini rocciosi e battuti attraverso vigneti aggrappati alle colline. Si consiglia una sosta per il ristoro a Vernazza. All’ora di pranzo, provate Il Baretto, dove gli spaghetti alla marinara sono deliziosi;
  • Esplorate la penisola di Portofino, tra i paesaggi più belli d’Italia e ora in parte una riserva naturale. Si può camminare da Camogli a Portofino, poi prendere una barca fino a San Fruttuoso, dove è possibile visitare l’abbazia benedettina e fare un tuffo nel mare. Rientro a Camogli, in barca o a piedi;
  • A Monterosso il sabato prima dell’Ascensione (di solito il terzo sabato di maggio), c’è una meravigliosa Sagra dei Limoni quando la città è adornata di limoni. Partendo dalla casa del premio Nobel Eugenio Montale, puoi percorrere 8.000 passi accompagnati dal meraviglioso profumo degli agrumi.

Cosa vedere a Imperia

I luoghi da visitare in Liguria sono affascinanti ma almeno in questi anni stai vivendo ad Imperia. Cosa vedere qua?

Ecco una lista di tappe importanti ad Imperia:

  • Pieve di Teco, che è un pittoresco borgo di origine medioevale la cui collocazione geografica coincide con l’alta Valle Arroscia e nei secoli l’ha posta come crocevia e avamposto ambito da sovrani e signorie;
  • Borgo Peri, che è un caratteristico borgo che si trova ad est di Oneglia, proseguendo dalla banchina del porto. Da fare perché è una passeggiata sul mare, che termina con una spianata che durante l’estate si popola di turisti alla ricerca di relax e panorami unici;
  • il porto di Oneglia che è delimitato dai meravigliosi portici di Calata Cuneo sormontati da pittoresche abitazioni tipicamente liguri. Destinato fino a qualche anno fa ad uso esclusivamente commerciale dei prodotti destinati all’industria, è stato infine parzialmente aperto al pubblico trasformandosi così in una zona densa di fascino, fulcro della movida imperiese.

Cosa fare a Imperia

Se gli occhi saranno soddisfatti nei pressi di Imperia, la mente non resterà delusa. La movida ligure, infatti, passa anche da questa città. Vediamo meglio la lista di cosa fare:

  • la festa della lavanda, con un momento storico bellissimo che consiste nella distillazione della stessa secondo tecniche della nostra cultura;
  • le mostre a Palazzo di Biancheri Galleari, con allestimenti di primissimo livello e arte contemporanea trattata con cura e garbo;
  • le agri-letture itineranti, dove libri e racconti e poesie sono lette ed interpretate da grandi attori per la gioia degli amanti del genere e delle belle piazze di questa città;
  • il Festival di Sanremo, che non dista molto e che ogni anno blocca la televisione e il pubblico italiano intero davanti allo schermo;
  • i bagni liguri, che hanno l’unicità di un mare naturale pazzesco tra strapiombi di profondità e montagne in bella vista;
  • il Liguria West Music Contest, contest nato da un’idea di Mauro Gambino e che è aperto a tutti gli autori di musica originale del Ponente ligure.

*** Sempre nell’ottica di rilassarti, forse ti interessa anche questo articolo sui top film di fantascienza ***

Tutto chiaro sui luoghi da visitare in Liguria e a Imperia nel particolare? Allora fai il bravo e segui anche i consigli che ti abbiamo dato in apertura.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali